z

CONSEGNA IN TUTTA ITALIA entro 2/3 Giorni lavorativi
Garantiamo che le consegne vengano effettuate
con i DISPOSITIVI DI SICUREZZA
come da DPCM in vigore

Menu

Categoria
Filtra Per
Ordina Per

Sacro Di Birmania

Chiamato:
Origine: Birmania
Peso:
Taglia:

CUCCE CONSIGLIATE:

MODELLO ALPI: TAGLIA A - CHIHUAHUA

MODELLO ITALY: TAGLIA B - BARBONCINO

BRANDINA CONSIGLIATA: TAGLIA BB - BARBOCINO

sono avvolte nel mistero delle leggende indocinesi. Si narra che molti secoli fa alcuni monaci custodissero una statua d’ora raffigurante un gatto con due zaffiri al posto degli occhi e allevassero cento gatti dalle zampe color terra. La statua era venerata come la dea deputata alla reincarnazione delle anime e i gatti erano la concretizzazione della reincarnazione. Alcuni briganti tentarono di saccheggiare il tempio, ma un gatto si accanì contro di loro per difendere il capo dei sacerdoti. Quasi avesse acquistato potere dalla statua, il suo pelo divenne color oro e i suoi occhi assunsero il colore degli zaffiri, ma i calzini rimasero bianchi. La stessa trasformazione mutò gli altri novantanove gatti. Il vecchio saggio e il gatto morirono, ma la razza si perpetuò grazie ai superstiti. La leggenda giustifica il nome Sacro di Birmania, ma gli studiosi pensano più concretamente ad una razza nata per caso nel corso di incroci fra persiani e angora dagli occhi azzurri. Il capostipite della razza è un gatto francese, Poupée de Madalpour, presentato per la prima volta ad una esposizione felina nel 1920. Purtroppo, con la Seconda guerra mondiale la maggior parte degli esemplari andò perduta, ma si ricostituì la razza a partire da un’unica coppia francese rimasta.

  • Orecchie alla base e alte; occhi tondi e grandi di un blu profondo; zampe anteriori e posteriori guantate di bianco in modo pari e simmetrico (anteriormente i guanti non devono oltrepassare le dita; posteriormente devono essere più alti e nella parte posteriore devono avere la forma di una V rovesciata). Il mantello è semilungo e setoso; la coda è di lunghezza media, le zampe grandi e rotonde.
  • Sereno, tranquillo e molto affettuoso, ama stare con il suo padrone o, se ciò non è possibile, con un altro gatto. Non ama i litigi e difficilmente estrae gli artigli. Ha però una forte personalità e pone le proprie esigenze al di sopra di quelle del resto della famiglia.
  • Ha poco sottopelo e quindi richiede solo di essere spazzolato un paio di volte a settimana. Il lavaggio regolare eviterà l’ingiallimento dei guanti.
  • Il bianco,sempre presente per dare il guantaggio, può essere in associazione a tutti i colori solidi, le squame di tartaruga e i tabby.

Questo sito fa uso di cookie propri per migliorare la tua esperienza di navigazione e di terze parti per inviarti messaggi promozionali in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni e modificare le impostazioni dei cookie, clicca qui. Se clicchi sul tasto “OK” o se prosegui nella navigazione accetti l’uso dei cookie.